Bortsch


INGREDIENTI

QUANTITA’

x4 In kg

TECNICO DI CUCINA

Brodo di verdura

0,700

Coltelli verdura

Verza BIO

0,500

Wok

Cipolla BIO

0,200

tagliere

Barbabietola già cotta BIO

0,250

Pentola brodo

Patate BIO

0,400

Pomodoro BIO

0,300

Carota BIO

0,100

Peperone BIO

0,200

alloro

1 foglia

Burro

0.050

panna acida (smetana) o yogurt

0,200

Tritate finemente la verza e metterla a bollire nel brodo

Aggiungere le patate sbucciate e tagliate a dadini.

Tagliare a julienne le carote, affettare la cipolla e fare a dadini il peperone, pelare le barbabietole e tagliarle a dadini, infine, tritare grossolanamente i pomodori (eliminare i semi).

Rosolare in una noce di burro le verdure, una alla volta e man mano aggiungerle alla verza e alle patate.

Alla fine aggiungere le barbabietole a dadini. Salare, pepare e aggiungere la foglia di alloro

Far restringere la zuppa che deve avere una consistenza spessa .

Versare in una zuppiera ed aggiungere la smetana o lo yogurt. (si può far inacidire la panna con il succo di mezzo limone e lasciata riposare per 30 minuti)

La smetana (panna acida) è un tipo di salsa molto diffusa nell’Europa dell’est e soprattutto in Russia (Сметана) e Croazia. Può accompagnare piatti dolci, salati, caldi o freddi, e il suo sapore è molto delicato. (da Wikipedia)

  • Share/Bookmark

3 Commenti to this post.

  1. Pubblicato da elena il 20 ottobre 2008 alle 10:18

    sabato ho provato a cucinare la zuppa…tutto bene fino alla fine, quando per accelerare i tempi, ho bruciato il fondo!!!
    d’altronde fra i bimbi che avevano fame e il marito che chiedeva se c’era pronto…
    comunque Barbara, la più piccola, l’ha divorata!!!
    davide invece non aveva fame
    paolo mi ha detto che la sua sapeva di bruciato, comunque si è mangiato due piatti di zuppa!!!
    Era buona, forse dovevo cuocerla un po’ di più…
    per fare un piatto unico, sostituendo il pane, cosa posso metterci?

  2. Pubblicato da Jasmin Sozzi il 20 ottobre 2008 alle 16:18

    Ciao, Elena che piacere che tu abbia già provato a cucinare il bortsch. Sono anche molto contenta che Barbara l’abbia divorata, forse sottovalutiamo i nostri piccoli.
    Peccato sia bruciata, in effetti è importante cuocere le zuppe a fuoco lentissimo.
    Certo non si dovrebbe aggiungere altro, però è giusto sperimentare. Proverei con l’orzo che ha tempi di cottura lunghi, come la zuppa (aggiungendo più acqua) ed ha un gusto abbastanza neutro, tendente al dolce, che non dovrebbe modificare il resto dei sapori.
    Fammi sapere quando provi.
    ciao

  3. Pubblicato da Jasmin Sozzi il 20 ottobre 2008 alle 16:18

    Ciao, Elena che piacere che tu abbia già provato a cucinare il bortsch. Sono anche molto contenta che Barbara l’abbia divorata, forse sottovalutiamo i nostri piccoli.
    Peccato sia bruciata, in effetti è importante cuocere le zuppe a fuoco lentissimo.
    Certo non si dovrebbe aggiungere altro, però è giusto sperimentare. Proverei con l’orzo che ha tempi di cottura lunghi, come la zuppa (aggiungendo più acqua) ed ha un gusto abbastanza neutro, tendente al dolce, che non dovrebbe modificare il resto dei sapori.
    Fammi sapere quando provi.
    ciao

Replica a questo articolo

Bad Behavior has blocked 77 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail