Involtini di pasta fillo con caprino e pistacchio


INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

Pasta fillo surgelata

1 confezione

Coltelli verdura

Caprino di capra BIO

0,200

Bastardelle

Pistacchi non salati

0,100

Coltello lama

Timo

q.b.

Pennello cucina

Olio EVO

0,100

Padella per friggere

Sale & pepe

q.b.

In una bastardella mescolare il formaggio con i pistacchi tritati grossolanamente e il timo.

Condire con sale e abbondante pepe.

Tagliare i fogli di pasta fillo a metà e poi a metà.

Tenerli coperti con un panno umido per non farli seccare.

Spennellare un foglio con poco olio, spolverare di pistacchi tritati fini, coprire con un altro foglio e ri-spennellare.

Porre un cucchiaio di ripieno su un lato corto della striscia e piegare formando dei sigari.

Spennellare con poco olio anche la superficie degli involtini.

Disporli su un pezzo di carta da forno e infornare a 180° per una decina di minuti, finché siano dorati.

Ispirata da cavoletto

  • Share/Bookmark

Briouats alla zucca


INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

Pasta fillo surgelata

0,250

Coltelli verdura

Zucca pulita

0,250

Bastardelle

Caciocavallo affumicato

0,150

Coltello lama

Burro

0,100

Pennello cucina

Sale e pepe

q.b.

Padella per friggere

Cannella

q.b.

Olio di arachide

0,500

Tritare finemente il caciocavallo

Schiacciare con la forchetta la zucca, unire il caciocavallo e la cannella a piacere, salare e pepare.

Tagliare la pasta fillo scongelata in 4 strisce, tenerla coperta con un panno umido per non farla seccare.

Far fondere il burro, prendere una striscia e spennellare con il burro, porre una porzione di ripieno su un lato corto della striscia e piegare formando dei triangoli;

Friggere in olio caldo per pochi minuti rigirandoli.

Porli su un foglio di carta assorbente e servirli caldi o tiepidi

  • Share/Bookmark

Pane coi fichi


INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

Farina 0

0,150

Stampo da plum-cake

Farina integrale BIO

0,100

Robot da cucina

fichi secchi

0,100

con lama per impastare

Yogurt intero bianco BIO

0,100

mortaio

Pinoli

0,030

Uova

2

Succo e zeste di 1 arancia

0,070

Zucchero di canna

1 cucchiaio

Lievito per dolci

1 bustina

Alloro

2 foglie

Cardamomo

6 bacche

  • Tritare i fichi grossolanamente:, mettere da parte.
  • Imburrare e infarinare uno stampo da plum-cake.
  • In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti secchi (farine, zucchero, fichi, zeste, pinoli), compreso il lievito, il cardamomo sbucciato e pestato finemente, l’alloro a pezzettini.
  • Mettere nel robot tutti gli ingredienti liquidi (yogurt, succo d’arancia, uova) e miscelare.
  • Aggiungere gli ingredienti secchi, far impastare velocemente. L’impasto deve risultare molto morbido.
  • Versare l’impasto nello stampo imburrato e infarinato (oppure foderato con carta forno).
  • Cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti circa.
  • Controllare la cottura del pane con uno stecchino di legno (infilare nel centro del pane e verificare se ne esce asciutto e pulito).
  • Servire con formaggi stagionati

  • Perfetto anche per una colazione con frutta cotta e the nero darjeeling

  • Share/Bookmark

Panpepato facile


INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

Farina 0

0,250

Stampo da plum-cake

Farina integrale BIO

0,150

Robot da cucina

Yogurt intero bianco BIO

0,150

Bastardella o ciotolona

Uova

2

mortaio

Succo e zeste di 1 arancia

0,070

Zucchero di canna

0,100

Lievito per dolci

1 bustina

Cannella in polvere

1 cucchiaino

Zenzero in polvere

1 cucchiaino

Chiodi d garofano macinati

1 cucchiaino

Pepe macinato fresco

3 pizzichi

Noce moscata

una grattugiatina

  • Imburrare e infarinare uno stampo da plum-cake.
  • Pestare i chiodi di garofano nel mortaio fini, fini.
  • In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti secchi (farine, zucchero, zeste, spezie), compreso il lievito.
  • Mettere nel robot tutti gli ingredienti liquidi (yogurt, succo d’arancia, uova) e miscelare.
  • Aggiungere gli ingredienti secchi, far impastare velocemente. L’impasto deve risultare morbido.
  • Versare l’impasto nello stampo imburrato e infarinato (oppure foderato con carta forno).
  • Cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti circa.
  • Controllare la cottura del pane con uno stecchino di legno (infilare nel centro del pane e verificare se ne esce asciutto e pulito).
  • Estrarre il pane dallo stampo e rimetterlo nel forno spento per 5 minuti.
  • Far raffreddare, avvolgere in un foglio di alluminio e consumare dal giorno successivo, questo passaggio permette agli aromi delle spezie di sprigionarsi in tutto il pane.

  • Share/Bookmark

Bad Behavior has blocked 671 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail