Carciofi trifolati ai pomodori secchi


INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

Carciofi

4

Coltelli verdura

Aglio

2 spicchi

WOK

Pomodori SECCHI

0,050

Prezzemolo

0,100

Sale e pepe

1 pizzico

Olio EVO

0,070

Vino bianco

0,050

Brodo vegetale

0,200

Preparare un brodo vegetale

Risciacquare i pomodori secchi per eliminare il sale e tagliare a striscioline.

Preparate un contenitore contenente dell’acqua acidulata con succo di limone dove porre i pezzi di carciofo affinché non anneriscano.

Pulire i carciofi eliminando le foglie più dure, le sommità appuntite e parte del gambo, divideteli a metà ed eliminate la barba interna.

Tagliare il gambo, pulirlo con un pelapatate e farlo a tocchetti.

Versare l’olio nel Wok e farvi rosolare gli spicchi di aglio senza farli dorare.

Aggiungete dapprima i gambi e dopo pochi minuti di rosolatura (sempre mescolando), aggiungere il resto dei carciofi tagliati a spicchi e i pomodorini e sfumare con il vino bianco, far evaporare.

Portare a cottura bagnando con il brodo vegetale.

I carciofi dovranno risultare teneri, ma non disfatti, e dovrà rimanere un leggero sugo.

Servire con riso rosso preparato con il rice-coocker (vedi) e condito con un filo di olio EVO ben caratterizzato (toscano) e riso nero aromatizzato con zeste di limone e olio EVO.

  • Share/Bookmark

Bad Behavior has blocked 86 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail