Harira senza carne


INGREDIENTI

QUANTITÀ in kg

TECNICO DI CUCINA

Lenticchie

0,250

Coltelli verdura

Concentrato di pomodoro

2 cucchiai

Pentola

Cipolline

0,200

Casseruole

1 limone

1

Frusta acciaio

1 ciuffo prezzemolo

0,050

Farina

2 cucchiai

Coriandolo in polvere

q.b.

30gr burro

0,030

1 bustina zafferano

1

Harissa

q.b.

Brodo di verdura

1 l

Prezzemolo

q.b.

Porre a bagno le lenticchie per mezz’ora

Preparare il brodo.

Cuocere le lenticchie per 45′ ca.

Scolarle e rimetterle in pentola con il brodo filtrato e schiumato e proseguire la cottura a fuoco lento per ca. ½ ora.

Aggiungere, verso la fine, lo zafferano e il pepe.

Nel frattempo porre in casseruola 1/2 cucchiaio di coriandolo, il prezzemolo tritato, il concentrato di pomodoro, il succo di limone, le cipolline, il burro, l’harissa, sale e ½ litro d’acqua.

Portare quasi a cottura le cipolline poi aggiungere lentamente 2 cucchiai di farina, sciolta preventivamente in mezzo bicchiere di acqua;

Unire al brodo di lenticchie e far sobbollire per 5 minuti.

Servire decorando con foglie di prezzemolo o coriandolo e pane casereccio tostato.

Nota: l’Harira è la classica zuppa che rompe il digiuno del ramadan nelle culture islamiche.

  • Share/Bookmark

Bad Behavior has blocked 45 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail